Gli Young Lust nascono nel 2006, esordendo il 29 giugno su un palco di tutto rispetto: quello del Teatro Brancaccio di Roma. Nell'occasione suonano il meglio del repertorio dei Pink Floyd supportando lo spettacolo "The dancing side of the wall" organizzato dalla scuola SoloArte di Fabio Giorgi. Il sodalizio con le coreografie funziona bene e verrà ripreso anche in altre occasioni, ma al tempo stesso la band completa il suo repertorio arrivando a proporre per intero gli album "The dark side of the moon" e "The wall", portando in scena vari spettacoli ispirati al film.

La maggior parte di "Wish you were here" e alcuni estratti di "Momentary lapse of reason" completano le scalette dei concerti, toccando cosi tutti gli album storici della band. La band è costituita da 10 elementi e questo le permette, grazie anche alla cura riposta nella ricerca dei suoni, di rispettare in pieno gli arrangiamenti originali. In ogni concerto degli Young Lust, l'attenzione riposta nell'esecuzione dei pezzi e la passione comune per le musiche di Gilmour, Waters, Wright e Mason, permette al pubblico di rivivere completamente le atmosfere della storica band inglese.

CONTATTI: info@younglust.it


 

 

Tutti i contenuti di questo sito sono di proprietà di YOUNG LUST - Webmastering & design : Paolo Carnelli